Lavorazione di alimenti e bevande

Print Friendly

Un leader mondiale nelle soluzioni personalizzate per la trasformazione degli alimenti

RWL Water offre un’esperienza di oltre trent’anni nella progettazione personalizzata di impianti di trattamento che utilizzano resine a scambio di ioni e resine assorbenti per le soluzioni di trasformazione degli alimenti. Le nostre soluzioni efficienti, economiche e innovative sono ideali per il vino, i succhi di frutta, la demineralizzazione del siero e la decolorazione dello zucchero di canna. RWL Water è un leader mondiale nella progettazione e implementazione di impianti di cromatografia 4SMB per la purificazione dei succhi di frutta e la produzione di fruttosio organico senza l’uso di reagenti chimici.

Demineralizzazione dei succhi di frutta

I nostri processi di demineralizzazione offrono prestazioni superiori e diversi vantaggi, tra cui la ridotta diluizione dei succhi trattati e un’elevata qualità del prodotto finale, con un consumo molto basso di reagenti.

Recupero degli acidi organici e dei colori naturali della frutta

RWL Water recupera gli acidi organici e i colori naturali, compresi l’acido malico, l’acido tartarico e le enocianine, dai succhi di frutta. Eliminiamo quasi tutti i costi di demineralizzazione, aumentiamo l’efficienza generale dell’impianto, riduciamo il consumo di energia e riduciamo il carico organico delle acque reflue. RWL Water è in grado di ridurre la dimensione dell’impianto, riducendo di conseguenza il consumo di energia e la quantità di fanghi attivi di rifiuto prodotti.

Stabilizzazione tartarica

RWL Water effettua la stabilizzazione tartarica del vino attraverso lo scambio ionico con le resine. Questo processo riduce l’investimento iniziale e presenta costi di esercizio inferiori rispetto alla stabilizzazione a freddo, il processo standard. Abbiamo progettato e costruito installazioni che forniscono gli stessi vantaggi delle nostre linee di demineralizzazione, per la precisione: Diluizione ridotta del succo trattato, realizzazione di prodotti di alta qualità nonostante il basso consumo di rigeneranti e lo sfruttamento massimo della capacità di scambio delle resine. Prestiamo particolare attenzione all’ottimizzazione delle proprietà sensorie del prodotto finale, scegliendo con attenzione materiali e resine adatti.

Decolorazione

RWL Water realizza impianti per la riduzione del contenuto di polifenoli e per la completa decolorazione del mosto d’uva, dello zucchero di canna e dei succhi di frutta. Questo si traduce in un controllo perfetto del colore dei succhi, nonché nel recupero del colorante naturale (enocianine) senza l’impiego di alcol. Questo significa a sua volta una riduzione del carico organico (che non è immediatamente biodegradabile) negli impianti di trattamento delle acque reflue.

Deamarizzazione

Il processo di deamarizzazione toglie il gusto amaro dei succhi di frutta come arancia, limone e melograno. Le resine utilizzate per il recupero dei coloranti naturali vengono impiegate anche per rimuovere il gusto amaro. Esistono molte applicazioni dello scambio ionico e delle resine assorbenti, e la tecnologia è in continua evoluzione. Lavoriamo con le aziende di produzione e distribuzione di resine più affidabili, tra cui Resindion-Mitsubishi, Bayer e Purolite, per risolvere i problemi più recenti segnalati dai nostri clienti.

Cromatografia 4SMB

La cromatografia 4SMB (a letto mobile simulato a quattro zone), una tecnica utilizzato originariamente per la purificazione della melassa nelle raffinerie di zucchero, utilizza l’acqua solo per la separazione degli zuccheri dai sali. RWL Water applica questa tecnologia, su scala minore, alla demineralizzazione dei concentrati di frutta e alle industrie del siero e dello zucchero. La tecnica si basa su un processo fisico e pertanto non utilizza reagenti chimici come acidi e soda, in quanto le resine utilizzate non devono essere rigenerate. Un altro vantaggio della cromatografia SMB è la riduzione del carico salino e di contaminanti nelle acque reflue.

Separazioni cromatografiche

La cromatografia 4SMB può essere utilizzata per separare gli zuccheri come il glucosio, il saccarosio e il fruttosio dal mosto concentrato demineralizzato (DCM, Demineralized Concentrated Must) o dai succhi di mela concentrati. In base alle recenti normative internazionali a favore della “chimica verde”, la tecnologia SMB sarà l’unica tecnica consentita per ottenere la certificazione biologica nei succhi di frutta e nello zucchero.

Trattamento degli alimenti: impianti pilota

Come accade con tutte le nuove tecnologie, è necessario verificarne fattibilità, affidabilità e rapporto costi-efficacia. Per questo motivo RWL Water offre ai clienti degli impianti pilota. In termini di attrezzature e processi, questi sono equivalenti agli impianti industriali. Questo consente al cliente di constatare i vantaggi tecnologici e le potenziali limitazioni del processo proposto e permette a RWL di ottimizzare il progetto dell’impianto in base alle esigenze effettive del cliente emerse dalla verifica sul campo.

Caso di studio nella trasformazione di alimenti e bevande: concentrati di frutta Kineta

Un importante produttore e venditore di succo d’uva concentrato con sede in Argentina aveva bisogno di una soluzione per la decolorazione e demineralizzazione del mosto d’uva presso il proprio stabilimento di Mendoza. RWL Water è riuscita a decolorare il mosto ottenuto da uva rosa e bianca utilizzando la tecnologia della resina a scambio di ioni e ottenendo una densità compresa tra 20 e 22 Brix, con una densità massima di 24 Brix. Il cliente è stato in definitiva in grado di creare succhi concentrati di alta qualità.

Quali difficoltà di lavorazione di alimenti e bevande possiamo aiutarvi a risolvere? Contattateci per maggiori informazioni sulle nostre soluzioni per la trasformazione di alimenti e bevande o per richiedere un preventivo.